Cerca nel sito

Condomini Italia

 

I professionisti della gestione condominiale

Lavora con noi

Home
Contatti
Le nostre sedi
Iscriviti
Lavora con noi
Invia un messaggio
Per i condomini
Richiedi preventivo amministr.
Storie di vita condominiale
Ricorso all'autorità giudiziaria
Assistenza legale
Comunicazione lett. acqua
Comunicazione guasti disserv.
Problemi comuni
Ripartizione spese
Risparmiare sulle spese
Spese proprietario conduttore
Per gli amministratori
Modelli editabili
Compilazione inoltro 770
Tabelle millesimali
Assistenza legale
Capitolati appalto
Computo metrico
Contabilità lavori
Progettaz. Direzione lavori
Regolamento tipo
Condomini e amministratori
Dispersione dell'acqua ***
Amministratore diritti doveri
Vocabolario condominiale
Il condomino pignolo
Sito internet condominio
Conto corrente condominio
Norme del Codice Civile
Maggioranza assemblee
Prezzi interventi manutenz.
Le certificazioni necessarie
Moduli
Partner

 

Il condomino pignolo

 

Al condominio pignolo non piace star da solo;

Sparlare tra la folla è una missione che si accolla;

Ha bisogno di confronto e di platea e si eccita in assemblea;

Il pettegolezzo lo acchiappa fino in fondo quando lo conosce lo deve urlare a tutto il mondo;

Vorrebbe essere più discreto ma la sua natura gli mette il veto;

E’ attento a tutto, ha fiuto e cuore – La sua vittima è l’amministratore;

Se gli darà ragione, in gir dirà che è un buffone;

Se gli da torto, il caro dottor è bello che morto;

Se non gli torna la fattura per gli uffici è “na jattura”;

Per giorni busserà alla porta alla ricerca della nota storta;

Non lo calma neanche l’evidenza ripetendo che si manca d’efficienza;

Diventerà l’incubo peggiore cogliendo qualunque errore;


 

Tra un boh, un ma, è così che dirà:

“L’Amministratore non si riesce a contattare, in condominio non ci viene mai a trovare”

Le spese sono tante, la situazione è allarmante

I servizi son scadenti, bisogna stare attenti;

anche il compenso è esagerato, non lo trovo giustificato;

raccogliamo firme ed adesioni e mandiamolo fuori dai co….ni;

Il condomino pignolo sa fare il rivoluzionario convice tutti Luigi Sandra e Mario;

In verità, tra sentimenti d’odio e d’amore, vorrebbe essere lui l’amministratore;

Convinto d’esser più bravo e bello ed anche con più cervello;

Non si farebbe neanche pagare…..

…..lo farebbe per la gloria….

…..per le cose da sistemare…..

…..e sotto sotto per il piacere di comandare!

(tratto da unicasa magazine)